Visitare Napoli, leggende e storia, in giro con il noleggio con conducente

Quali luoghi visitare a Napoli, la millenaria storia, lʼarte e i quartieri più caratteristici; Come visitare Napoli con il noleggio auto con conducente

Visitare Napoli in un giorno è impossibile, sono tante le cose da vedere. Napoli si deve conoscere; quando si visita una chiesa o un monumento è necessario andare a ritroso nel tempo, almeno al periodo greco romano e perdersi fra gli affreschi e le opere d'arte, la storia antica e la leggenda. Non dimentichiamo che a Napoli hanno regnato i Borbone e molte sono le tracce che hanno lasciato: il Bosco di Capodimonte, il Reale Albergo dei Poveri solo per citarne alcune. E' impossibile arrivare nei posti più interessanti senza un NCC Napoli, che permette di muoversi all'interno della città senza grosse difficoltà.

Napoli e la sua storia

Come tutte le grandi città, Napoli ha tante anime e il visitatore può ammirare sia le zone più in, sia i quartieri meno ricchi. Per spostarsi in modo comodo e veloce all'interno della città, molti turisti lo fanno con l'NCC Napoli. Per accedere al servizio, basta consultare ApolloTransfert e inserire luogo di partenza e luogo di arrivo, numero di passeggeri, data e ora del transfer per un preventivo in tempo reale e un'eventuale prenotazione dell'auto. Le origini di Napoli sono legate alla leggenda della sirena Partenope, che si butta in mare, battuta dal canto di Orfeo. Visitare solo monumenti e musei, senza perdersi nei vicoletti più caratteristici e colorati di Napoli sarebbe inutile; il turista non avrebbe una visione d'insieme. La storia di questa città risiede nel museo di Capodimonte e nel palazzo reale, sul Vesuvio, a San Martino e nella Spaccanapoli, nella Cappella San Severo, dove è custodito il Cristo velato, ma anche nei tanti quartieri che oggi stanno risorgendo da storie di degrado passato, e stanno riscoprendo cultura e storia. Per chi arriva da fuori, sarebbe difficile raggiungere tutti i punti strategici di Napoli senza il noleggio con conducente.

Napoli: arte, cultura, storia e leggenda

I vicoli di Napoli traboccano di storia, quest'ultima s'intreccia con la leggenda e l'arte. Le tappe più importanti per un visitatore sono indubbiamente il Museo Archeologico, nato sotto il re Ferdinando IV; Piazza Pebliscito e il Palazzo Reale, Napoli sotterranea, il Duomo con il tesoro di San Gennaro, il Castel dell'Ovo. La Cappella di San Severo, oltre a custodire il Cristo velato, la preziosa scultura realizzata da Giuseppe Sanmartino, conserva altre opere di grande interesse in stile barocco. Non è un caso se il noleggio auto con conducente è un servizio sempre più richiesto per una piacevole permanenza in città. Mergellina è un altro dei luoghi più suggestivi di Napoli; si trova nel quartiere Chiaia, dove vi sono molti palazzi antichi appartenuti ai Borbone, statue e fontane, che richiamano gli antichi splendori di quell'epoca. Da qui ci s'imbarca per le isole, ed è possibile passeggiare sul meraviglioso lungomare, dove si trovano bancarelle di ogni genere e chiostri dove gustare aperitivi e caffè. La chiesa di Santa Maria del parto offre un panorama sul mare; costruita per volontà del poeta Jacopo Sannazzaro, il complesso ha in realtà una chiesa inferiore e un'altra superiore. Da Mergellina si possono raggiungere le spiagge di Posillipo e Marechiaro. Il centro storico di Napoli è un'esplosione di colori, qui si trova San Gregorio Armeno, famosa per l'arte presepiale, il Monastero di Santa Chiara, piazze antiche, il Duomo di Napoli, Piazza del Gesù e la famosa Piazza San Domenico Maggiore.

Dove dormire a Napoli

Ogni anno il numero di turisti che affollano Napoli cresce considerevolmente; infatti, sia nel centro storico sia in altri quartieri sono nati nuovi hotel e B&B, ecco perché la nostra attività di noleggio con conducente è notevolmente cresciuta negli ultimi anni. Nel quartiere Sanità ad esempio, grazie alla rinascita che la gente del posto sta vivendo, è stato dato grande impulso a nuove attività ricettive; qui una cooperativa di giovani organizza visite guidate alle catacombe e nel vicino cimitero delle fontanelle. Nel quartiere è possibile soggiornare nel B&B Belle Arti Resort Napoli, la Terrazza blu, The Bellini House, che offrono ottimi prezzi. Altre zone dove poter alloggiare sono Chiaia o Via Toledo, nei pressi del Lungomare, dove si trovano Hotel di lusso con vista mare. Anche al Vomero vi sono ottime strutture ricettive, la scelta è ampia ed è quindi possibile trovare un buon rapporto qualità prezzo.

Dove mangiare a Napoli

La cucina partenopea è famosa in tutto il mondo; a Napoli è difficile non mangiare bene. La pizza napoletana è buona ovunque, tanto che per molti locali è necessario mettersi in fila o prenotare, ma ne vale sempre la pena. Il centro storico, in particolare è pieno di trattorie, pizzerie, cocktail bar e locali con musica dal vivo, e pub nelle vicinanze di piazza Vincenzo Bellini, uno dei ritrovi per gli studenti universitari. Una delle pizzerie più famose a Napoli è Sorbillo. Per quanto riguarda i ristoranti, l'Osteria Donna Teresa offre una cucina tradizionale e si trova in via Kerbaker, Osteria il Gobetto o da O'Grin in Via Mezzocannone. Da gustare assolutamente a Napoli è il Babà e la sfogliatella riccia.